Fondazione delle Suore Operaie

E-mail Stampa

L’idea di istituire una Congregazione di Suore dedite al mondo del lavoro nasce per prima nella mente di un sacerdote bresciano: il Gesuita Padre Franzini. Questi, come Religioso non aveva la possibilità di realizzare il suo sogno, ma la Provvidenza vuole che si incontrasse con don Tadini e svelasse a Lui la sua idea. Con entusiasmo, dietro consiglio e direzione dell’illustre Gesuita, don Tadini si mise subito all’opera per attuare l’idea delle Suore Operaie. Non fu un’opera facile. Si svilupparono difficoltà e contrasti per ottenere l’approvazione ecclesiastica. 
Questa è una storia lunga e complessa di avvenimenti che non è possibile trattare in modo dettagliato. 
Ci basti pensare che la Congregazione delle Suore Operaie della Sacra Famiglia di Nazareth, ancora oggi è una realtà viva ed operosa. Le sue suore sono presenti in molte comunità italiane ed estere e a loro va il merito di essersi attivate affinché il Fondatore salisse alla gloria degli altari.

AddThis Social Bookmark Button